Le esche termiticide: il Sentri Box

by Norman on

Le esche termicide del Sistema Sentri Tech  possono essere di diversi tipi, oggi prendiamo come esempio la Sentri Box un prodotto distribuito in Italia da Copyr.

Esche Sistema Sentri Tech sentri box

Erogatore di esca Sentri Box

L’esca termiticida contenuta nel Sentri Box è formulata con l’ingrediente attivo Esaflumuron, che agisce come regolatore di crescita bloccando lo sviluppo delle termiti sotterranee per interruzione del processo di muta.

Ciò provoca la graduale contrazione della colonia termitica fino alla sua totale eliminazione.

L’impiego di questo particolare “punto esca da interno” si realizza all’interno del Sistema Multifase Sentri Tech, una tecnologia innovativa di lotta per il controllo delle colonie di Termiti Sotterranee (Reticulitermes, Coptotermes, Heterotermes sspp.).

Sentri Box è la stazione più appropriata per l’utilizzo all’interno degli edifici. É indicata per il trattamento di “punti attivi” su legno in opera o su pareti e pavimenti la cui individuazione può avvenire anche tramite Rilevatore Acustico.

SENTRI

Postazione colonizzata dalle termiti

Il controllo della colonia viene raggiunto quando dai “punti esca” scompare ogni traccia di attività termitica e la matrice trattata non appare più consumata da almeno due intervalli di ispezione.

Durante la stagione invernale l’attività delle termiti viene ridotta notevolmente anche se in 15 anni di esperienza abbiamo registrato casi sporadici di consumo di esche all’interno delle strutture nei mesi di novembre-dicembre e gennaio.Si trattava di colonie importanti che si estendevano per diverse centinaia di metri quadrati per cui a volte anche la “forza” della colonia di termiti sotterranea influisce sull’andamento dell’attività nel corso dei 12 mesi.

Detto questo occorre comunque tenere presente che qualora l’attività da termiti entri in una fase silente nel periodo invernale occorrerà attendere la primavera per avere la possibilità di rilevare dati piu’ strutturati e attendibili.

Ad oggi abbiamo completato la bonifica in numerosi siti della Toscana e Umbria e l’esperienza maturata ci fa dire che gli ottimi risultati ottenuti fanno del Sistema Sentri Tech un valido metodo operativo per il controllo e la bonifica delle colonie di termiti sotterranee della specie Reticulitermes.

sentri

Postazione colonizzata dalle termiti

Consigliamo sempre di proseguire con gli interventi di monitoraggio post-trattamento,almeno per un anno successivo al 24° mese dall’attivazione. In questo caso i costi sono molto contenuti in quanto si impiegano esche di monitoraggio e non contenenti Esaflumoron.

Chiedi un sopralluogo e un preventivo personalizzato.

Nota: il successo del Sistema è vincolato all’accesso dei Tecnici alle strutture,ossia potremmo avere necessità di eseguire interventi oltre quegli previsti al fine di un monitoraggio piu’ puntuale possibile dell’andamento infestativo.

Written by: Norman

Romani Disinfestazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *